Appello per la donazione di sangue di Avis Provinciale

Il Presidente Flavio Zunino dell’Avis provinciale di Cuneo invita i donatori e futuri donatori a recarsi nei Centri trasfusionali ospedalieri e nei Centri di raccolta associativa a donare il sangue ed il plasma, in quanto si registra un grave calo di donazioni.

Dichiara “donare il sangue è sicuro e non ha alcuna controindicazione. Il sangue negli ospedali serve adesso come sempre ed i donatori non devono temere di donarlo perché da una parte non ci sono rischi di nessun tipo e dall’altra continua la richiesta da parte di chi ha patologie o subisce interventi che ne richiedano l’utilizzo”.

Tutti i Centri trasfusionali hanno messo in atto misure di sicurezza per donatori ed operatori: agli accessi ci sono controlli sui donatori, i posti nelle sale d’attesa sono distanziati, così come sulle poltrone di donazione.

Inoltre la donazione di sangue e plasma, che è diventato il prodotto del momento, non solo occorre per gli ammalati e per la produzione di farmaci, ma anche per la potenzialità del plasma iperimmune per la cura degli ammalati Covid.

Un immenso grazie di cuore ai donatori ed ai futuri donatori perché far del bene ti fa stare bene.

>>>>>>>>>>>>>>>>>

News dagli ETS

<<<<<<<<<<<<<<<<<