Domenica 6 marzo a Piasco in Valle Varaita, si terrà la prima edizione di “SeMenti al Suolo – Il baule dei semi”, una proposta dell’Orto Collettivo La Milpa che si inserisce all’interno del  più ampio progetto “CUSTODI DEL SUOLO” iniziato la scorsa primavera.

La Milpa Orto Collettivo, ramo agricolo della Associazione Spazio Vitale, da tempo  lavora per organizzare questa giornata pubblica, parte del percorso progettuale “Custodi del Suolo” finanziato dalla Regione Piemonte con la collaborazione  dei Comuni dell’alta, media, bassa Valle Varaita insieme a Verzuolo, Manta e Castellar di Saluzzo, con l’obbiettivo di   creare una rete tra piccole aziende agricole e ortolani appassionati –  beneficiari  di corsi di formazione in agricoltura naturale e rigenerativa –  stimolare un approccio diverso con  il suolo e favorire la collaborazione in un’ottica unitaria, scambiandosi lavoro, competenze , strumenti e in ultimo anche i semi.

Non c’è produzione alimentare senza semi . Fin dai tempi antichi e in tutto il mondo, milioni di persone  hanno  preservato e tramandato una infinita di varietà di colture.

I semi autoctoni sono un “patrimonio” ereditato all’interno delle famiglie contadine e circolano di generazione in generazione. Questi processi produttivi, sociali e culturali, legati alla produzione del proprio cibo, hanno dato all’umanità la possibilità di maggiori spazi di autonomia, frutto di migliaia di anni di lavoro di selezione e di semina da parte dei contadini .

Purtroppo l’architettura globale delle leggi sulla proprietà intellettuale, insieme alle leggi sulle sementi, che supportano e rafforzano gli attuali sistemi alimentari e agricoli – industriali e monocolturali – si basa sulla  mercificazione della natura e della conoscenza mettendo a rischio la biodiversità e causando la  distruzione dei sistemi che sostengono la vita.

Quindi la valorizzazione di processi virtuosi delle comunità locali nel recupero, gestione e libera circolazione delle sementi, la diffusione di informazioni e la promozione di azioni  che favoriscano la biodiversità e l’autonomia alimentare sono  tra gli obiettivi dell’ Associazione Spazio Vitale che propone una narrazione alternativa per un mondo diverso: progetti esistenti, possibili e sostenibili, non utopie ma piccole realtà che in diverse parti d’Italia come in Valle Varaita si stanno strutturando per affrontare le sfide globali come il cambiamento climatico.

La giornata sarà interamente dedicata allo scambio di sementi auto-prodotte, riproducibili e non manipolate in quanto atto fondamentale per la conservazione della diversità dei sistemi agricoli: che cosa porta in sé un piccolo seme, quale sapienza si nasconde dietro semplici gesti che uomini e donne ripetono ciclicamente da millenni?  Non è importante la quantità che chi vorrà porterà da scambiare ma la disponibilità a diventare custodi e portavoce di un sistema di agricoltura  più sostenibile.

Senza Semi non c’è Vita

Per info:3200552443 ; 3339263155

https://www.facebook.com/milpaortocollettivo

Home

PROGRAMMA

DALLE 9 ALLE 17
SCAMBIO DI SEMENTI AUTOPRODOTTE, RIPRODUCIBILI E NON MANIPOLATE
Non è importante la quantità di semi, piantine, talee bulbi che hai da scambiare o se arrivi a mani vuote: riceverai comunque qualcosa di prezioso da custodire e far circolare.

ORE 11
LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA
Un’esperienza collettiva sul tema della parola che cura.
Ombretta Zaglio, Attrice e Fondatrice del Teatro del Rimbalzo, Alessandria

GRADITA LA PRENOTAZIONEORE 13: PRANZO AL SACCOORE 14
LA CASA DELLE SEMENTI
Percorsi collettivi per l’affermazione dell’autonomia sementiera contadina.
Fabrizio Garbarino, A.R.I Associazione Rurale ItalianaTERRE, TERRITORI E AGRICOLTURE
Luca Ferrero, A.S.C.I Associazione di Solidarietà per la Campagna ItalianaIN CONTEMPORANEA
ALLA SCOPERTA DEI SEMI
Laboratorio per bambini a cura de La Milpa Orto Collettivo
DAL PIATTO ALLA PIANTA
Esposizione delle tavole originali dal libro.
Editore: Terre di Mezzo.
Illustrazioni di Nadia Borgetti

>>>>>>>>>>>>>>>>>

News dal Csv

<<<<<<<<<<<<<<<<<