Lunedì 25 Ottobre all’auditorium “G. Arpino” di Bra e Giovedì 28 Ottobre al teatro Toselli di Cuneo, sempre alle ore 20.30, si terrà lo spettacolo “Io al posto tuo”.  Un doppio appuntamento per parlare dei disturbi specifici dell’apprendimento e finalizzato alla prevenzione e al contrasto di esclusione e discriminazione in età adolescenziale e adulta.

L’appuntamento, organizzato dall’associazione Famiglie ADHD e dalla rete di Genitori DSA, è inserito nel progetto “Se non potete arginare le onde imparate il surf”, finanziato dalla Regione Piemonte  in collaborazione con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, e pensato per rispondere ai bisogni delle famiglie e dei ragazzi con diagnosi di ADHD e  DSA.

Regista ed interprete dello spettacolo è Luca Vullo – autore, regista, produttore di cinema e teatro, perfomer, attivo in Italia ed all’estero. Ha collaborato con prestigiose università ed istituti italiani di cultura in quanto esperto di comunicazione verbale e non verbale. L’obiettivo è quello di fornire informazioni utili e concrete, esempi di buone prassi, aggiornamenti sulle norme di riferimento sia ai genitori che ai docenti con un linguaggio differente e profondo: quello dell’arte.

Dichiarano le volontarie delle associazioni organizzatrici: “Una platea così vasta permetterà di portare il messaggio ad un gran numero di persone, scuotendo i sentimenti e le coscienze sulla presenza e la realtà di questi disturbi e sulle conseguenze che essi hanno sulle persone che ne soffrono. Questa tipologia di spettacolo è uno strumento innovativo e interattivo con il pubblico partecipante, che diventa protagonista immedesimandosi nei protagonisti”.

Ingresso gratuito previa registrazione obbligatoria al seguente link: https://bit.ly/3afFVjJ

Greenpass obbligatorio.

>>>>>>>>>>>>>>>>>

News dagli ETS

<<<<<<<<<<<<<<<<<