Studio sulle conseguenze del Covid 19 sui Carengiver informali in Italia e in Europa

Eurocarers (Associazione europea a supporto dei caregiver) propone uno studio sulle conseguenze del COVID-19 sui caregiver informali in Italia e in Europa. Il sondaggio è svolto in collaborazione con il nostro Centro Ricerche Economico-Sociali per l’Invecchiamento dell’IRCCS INRCA di Ancona (https://www.inrca.it/inrca/Mod_ric_112.asp?pag=Ric_UO_psicosocio.asp). Il sondaggio è rivolto alle associazioni che sono a contatto con le persone, e si propone di raggiungere il numero più elevato possibile di caregiver informali.

Il questionario online, da compilare entro il 15 gennaio 2021, è rivolto ai caregiver informali Italiani, ovvero familiari, amici, vicini o simili che cioè forniscono assistenza in modo gratuito a persone adulte (di 18 anni o più) che hanno bisogno di aiuto per motivi di salute psico-fisica, disabilità o età anziana, per meglio comprenderne l’esperienza vissuta durante l’epidemia da COVID-19.

La versione in italiano del questionario è disponibile al seguente link

>>>>>>>>>>>>>>>>>

News dal Csv

Certificazione unica dei compensi

Il CSV è a disposizione per fornire assistenza. Le richieste dovranno pervenire entro l’8 marzo previo contatto con gli uffici CSV per conoscere le modalità e per presentare la documentazione necessaria.  

Leggi tutto
<<<<<<<<<<<<<<<<<