A seguito della determinazione dirigenziale della Regione Piemonte (Direzione Sanità e Welfare) D.D. n.1706/A1419A/2021 del 03/11/2021, il nuovo Statuto sociale di Società Solidale (approvato all’unanimità dai soci nell’assemblea straordinaria del 14.11.2020) è ufficialmente in vigore a far data dal 03/11/2021.

Invitando gli ETS soci a prenderne attenta visione, comunichiamo che dalla data della determina regionale sopra indicata si applicano tutte le nuove disposizioni anche relativamente agli associati di cui occorre tener conto per la qualifica di socio di Società Solidale, ente gestore del CSV della provincia di Cuneo.

In particolare, sottolineando che il D.Lgs. 117/17:

–        qualifica come ETS (Ente del Terzo Settore) le organizzazioni di volontariato e altri enti costituiti per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale ed iscritti nel RUNTS (Registro Unico Nazionale del Terzo Settore) – Titolo II, art. 4

–        qualifica come CSV gli enti costituiti in forma di associazione riconosciuta del Terzo settore da organizzazioni di volontariato e da altri enti del Terzo settore (ferma la definizione di ETS di cui sopra) – Titolo VIII, Capo II, art. 61

ricordiamo che per le norme transitorie contenute nello statuto sociale ora in vigore (art. 22, c. 2) “Gli eventuali associati in difetto dei requisiti soggettivi di adesione di cui all’art.5 comma 1 del presente Statuto, decadono automaticamente alla data di entrata in vigore del presente statuto; tuttavia, per i soli soci costituti nella forma di Organizzazione di Volontariato o di altro Ente del Terzo Settore, così come definito dal D.Lgs. 117/2017 la decadenza sarà effettiva qualora non assumano una delle qualifiche di cui al suddetto comma 1 entro 1 (uno) anno dall’entrata in vigore del nuovo statuto sociale”.

I soci di Società Solidale sono pertanto invitati, qualora desiderino mantenere la qualifica di socio di Società Solidale ente gestore del CSV della provincia di Cuneo in modo da continuare ad essere parte attiva nella gestione del Centro, a prestare particolare attenzione alle tempistiche e disposizioni sopra riportate.  

Gli uffici CSV sono a completa disposizione per ogni chiarimento e/ informazione sia relativamente al percorso di trasmigrazione al RUNTS, sia per qualsiasi altra questione inerente alla vita associativa di Società Solidale.

>>>>>>>>>>>>>>>>>

News dal Csv

<<<<<<<<<<<<<<<<<