Sabato 23 ottobre alle 15 l’AVO (Associazione Volontari Ospedalieri onlus) pianterà una betulla pendula nell’aiuola prospicente l’ingresso principale dell’Ospedale Santa Croce di Cuneo, in via Coppino

L’albero rappresenta i volontari AVO, che in questi 40 anni, hanno portato presenza, conforto, aiuto, affetto, ascolto e servizio ai sofferenti soli in ospedale. La piantumazione ha avuto il benestare della nuova direttrice generale Elide Azzan.

La scelta della betulla pendula non è casuale. Lo spiega Daniela Cussino, presidente Avo Cuneo: “Rimarrà bassa e piccola. Infatti nell’aiuola c’è già un albero ad alto fusto, la cinquantenaria magnolia. La betulla è una pianta poco banale e significativa.Nordica e forte, viene utilizzata per il benessere delle persone. Le foglie, i rami, la corteccia esterna e quella interna, tutto della betulla può essere utile per olii, essenze, elisir, infusi ecc… E questo mi ha fatto pensare davvero ai volontari Avo, che tutto dedicano al benessere delle persone”.

Il piccolo ma significativo evento cade nei 40 anni dell’associazione: “40 anni dedicati al servizio dei sofferenti della nostra società”, conclude la presidente Cussino.

>>>>>>>>>>>>>>>>>

News dal Csv

<<<<<<<<<<<<<<<<<