Visibilità mediatica e inclusione di migranti e rifugiati

Scadenza: 08 agosto 2021.
Bando Visibilità mediatica e inclusione di migranti e rifugiati della Direzione Generale per la comunicazione, i contenuti e la tecnologia – La visibilità di migranti e rifugiati è ad oggi marginale nei media tradizionali di tutta Europa. Il bando intende sostenere interventi che migliorino la presenza di questi gruppi vulnerabili nei media, aiutandoli a utilizzare le proprie capacità e conoscenze per dargli voce e sostenerli nella loro esposizione mediatica, e contribuendo a offrire nuove narrazioni positive sulla migrazione.

Il bando intende sostenere un progetto pilota che:
• identifichi soluzioni e buone pratiche su come la rappresentazione e visibilità mediatica dei gruppi vulnerabili di migranti e rifugiati possa rimanere nel mainstream dei media europei anche quando altre tematiche diventano dominanti;
• identifichi soluzioni e buone prassi su come i migranti possono attivamente partecipare nel costruire la loro immagine nei media e nei social al fine di migliorare la loro condizione, anche attraverso la collaborazione con artisti, imprenditori dell’ambito mediatico e digitale e giornalisti.

I progetti dovrebbero prevedere le seguenti azioni:
• confronto tra la situazione reale dei migranti in Europa con la rappresentazione data dai media europei, anche attraverso mappature e analisi di buone prassi esistenti;
• soluzioni creative e buone prassi su come l’informazione sui migranti e le sfide che questi affrontano possano essere siano presentate in modo affidabile e reale;
• Sviluppo di pratiche collaborative, apprendimento tra pari e formazione professionale per i migranti su come gestire la copertura mediatica;
• Costruzione di narrazioni positive sulla migrazione, in collaborazione con artisti, giornalisti, imprenditori del mondo digitale e gli stessi migranti;
• Sviluppo e promozione di soluzioni innovative e inclusive per la visibilità mediatica attraverso l’arte, i media digitali, performance.
• Creazione di una comunità multidisciplinare per supportare la capacità comunicativa dei migranti.
• Creazione di un ecosistema sostenibile di comunità di migranti, imprenditori digitali, giornalisti, artisti, ecc.

Per questa call è stato stanziato un budget complessivo di 500.000,00 di euro a sostegno di un unico progetto. Il contributo non può essere superiore al 70% del costo di progetto.

15 mesi di durata suggerita. Il progetto dovrà iniziare tra il 1° gennaio e il 28 febbraio 2022.

I progetti devono essere presentati da un consorzio di enti di 3 Paesi membri dell’Ue diversi.
Possono presentare progetti:
– Organizzazioni non profit pubbliche o private;
– Autorità pubbliche (nazionali, regionali, locali);
– Università e istituzioni educative;
– Fondazioni e organizzazioni internazionali;
– Imprese mediatiche anche profit;
– Centri di ricerca, centri tecnologici, centri artistici.

Pagina del bando https://digital-strategy.ec.europa.eu/en/funding/media-representation-and-inclusion-refugees-and-migrants

>>>>>>>>>>>>>>>>>

News dal Csv

LEGGIMI 0-6

Scadenza: 30 giiugno 2022. Il Bando “Leggimi 0-6” del Centro per il libro e la lettura è rivolto alle organizzazioni senza scopo di lucro per finanziare progetti di promozione della lettura nella Prima Infanzia (fascia di età 0-6 anni).

Leggi tutto

bando next generation you

Scadenza: 31 dicembre 2022. Seconda edizione del Bando Next Generation You di Fondazione Compagnia di San Paolo a sostegno dello sviluppo organizzativo degli enti operanti in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Leggi tutto
<<<<<<<<<<<<<<<<<