Scadenza: 2 luglio 2024

Bando 2024 per progetti internazionali di miglioramento delle mense scolastiche di Fondation Bel – La Fondation Bel è una fondazione francese creata dall’omonimo Gruppo alimentare nel 2008 con lo scopo di sostenere le iniziative per i bambini e gli adolescenti, concentrandosi in particolare sulle questioni legate alla loro alimentazione.

A partire dal 2019 ha deciso di focalizzare la propria azione sul rafforzamento delle mense scolastiche, affinché ogni bambino in ogni parte del mondo possa avere accesso ad un pasto sano e dietetico a scuola.

Realizza la propria missione attraverso due modalità:

– fornisce sostegno finanziario a progetti di organizzazioni non profit in Francia e in tutti i paesi in cui il Gruppo e presente;

– sostiene l’impegno dei propri dipendenti che intendono mobilitarsi a fianco delle associazioni locali a favore del benessere dei bambini.

Quest’anno la Fondazione prenderà in particolare considerazione i progetti incentrati sui seguenti temi:

Approvvigionamento sostenibile per le mense: orti, aree di orto, collaborazioni con cooperative agricole, ecc.;

Alimentazione: offerta di pasti scolastici sicuri e diversificati;

Organizzazione: coinvolgimento delle comunità nella gestione quotidiana della mensa;

Pedagogia: sensibilizzazione dei bambini delle scuole sulle buone pratiche alimentari, per renderli protagonisti della loro alimentazione.

Tutti i Paesi possono beneficiare di una donazione della Fondazione Bel, ma un’attenzione particolare sarà rivolta ai Paesi in cui il Gruppo Bel opera (clicca qui per vedere l’elenco).

La realizzazione dei progetti è prevista nel periodo compreso tra novembre 2024 e novembre 2025.

I progetti devono essere presentati da un’organizzazione non profit.

Se l’organizzazione che presenta il progetto non è francese, deve avere un partner francese o le referenze da parte di una fondazione francese.

Ogni anno vengono sostenuti dalla Fondazione Bel circa venti progetti (clicca qui per visionare i progetti sostenuti negli anni passati).

La media dei contributi erogati nel 2023 è pari a 15.000 euro.

Non sono fornite limitazioni sull’ammontare minimo o massimo del contributo, ma viene sottolineato che il sostegno finanziario da parte della Fondazione deve riguardare la realizzazione di una specifica iniziativa e non il finanziamento della struttura e delle attività ordinarie dell’organizzazione.

I progetti devono essere presentati entro il 2 luglio 2024 utilizzando l’apposito sistema online (disponibile in lingua francese e inglese). Le domande incomplete non verranno prese in considerazione.

Link alla pagina informativa dedicata alle organizzazioni non profit sul sito web della Fondazione

>>>>>>>>>>>>>>>>>

News dal Csv

Assegnazione di contributi per interventi connessi al Piano Invecchiamento Attivo – Avviso pubblico

Scadenza: 10 settembre 2024 – Bandi di Regione Piemonte – Assegnazione di contributi per interventi connessi al Piano Invecchiamento Attivo – Avviso pubblico per l’assegnazione di contributi rivolti a Comuni, Enti gestori delle funzioni socio assistenziali, Enti del Terzo settore ed Enti associativi diversi operanti nella Regione Piemonte, per la realizzazione di interventi ed iniziative connessi all’attuazione del Piano per l’Invecchiamento attivo (1/2024)

Leggi tutto
<<<<<<<<<<<<<<<<<