Scadenza: 27 ottobre 2021

Fondazione Tim attraverso il bando “Compagni di scuola” vuole sostenere i docenti e i ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori nella ideazione e realizzazione di strumenti innovativi per condividere l’esperienza della pandemia, che ha determinato un nuovo modo di vivere la scuola.

Progetti legati ad una modalità di formazione a distanza che coinvolga in maniera dialettica docenti e discenti, che mirino a reinventare in distanza anche tutto quello che è l’esperienza della scuola oltre le lezioni vere e proprie (la ricreazione, i colloqui con un insegnante dopo lezione, l’attesa dell’inizio delle lezioni, ecc.). Un’iniziativa che ha l’obiettivo innovativo di trovare idee e soluzioni orientate a colmare quella parte della esperienza scolastica non esclusivamente circoscritta alla didattica, ma che è altrettanto formativa, forse la dimensione di cui più hanno sentito la mancanza studenti e docenti.

Il bando è destinato ai soggetti pubblici e privati che intendano realizzare un progetto finalizzato ad individuare soluzioni innovative, con il supporto della tecnologia, per aiutare chi, nel contesto attuale, ha difficoltà a sostenere costi per lo sviluppo di idee e progetti in ambito scolastico.

Obiettivo del bando è sostenere i docenti e i ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori nella ideazione e realizzazione di strumenti innovativi per condividere l’esperienza della pandemia, che ha determinato un nuovo modo di vivere la scuola.

I progetti pervenuti saranno valutati e sarà data comunicazione dell’Ente/Enti assegnatario/assegnatari del bando sul sito di Fondazione TIM.

Fondazione TIM attraverso questo bando vuole sostenere i docenti e i ragazzi delle scuole medie inferiori e superiori nella ideazione e realizzazione di strumenti innovativi per condividere l’esperienza della pandemia che ha determinato un nuovo modo di vivere la scuola. Progetti legati ad una modalità di formazione a distanza che coinvolga in maniera dialettica docenti e discenti, che mirino a reinventare in distanza anche quanto per tutto quello che è l’esperienza della scuola oltre le lezioni vere e proprie (la ricreazione, i colloqui con un insegnante dopo lezione, l’attesa dell’inizio delle lezioni, ecc.). Una iniziativa che ha l’obiettivo innovativo di trovare idee e soluzioni orientate a colmare quella parte della esperienza scolastica non esclusivamente circoscritta alla didattica ma che è
altrettanto formativa, forse la dimensione di cui hanno sentito più la mancanza studenti e docenti.
Nei progetti sarà tenuto in considerazione l’adozione di soluzioni tecnologiche abilitanti, ad esempio:
➢ App
➢ Realtà aumentata
➢ Soluzione web based
➢ Computer programs
➢ Piattaforma informatizzata di fruizione virtuale

Struttura dei progetti
Le proposte inviate a FTIM dovranno contenere un’adeguata rappresentazione della struttura
complessiva del progetto. In particolare, andranno necessariamente definiti:
Area strategica
➢ il contesto in cui si opera e il sistema integrato di azioni che saranno messe in campo per
attuare le soluzioni (compreso lo sviluppo di soluzioni tecnologiche e informatiche);
➢ le eventuali iniziative di integrazione/interazione con gli stakeholder di riferimento
(associazioni, enti di rappresentanza dei fruitori destinatari del progetto, etc);
➢ la durata del progetto (max 12 mesi);
➢ i profili qualitativi dei partner (enti e persone) e i rapporti fra questi;
➢ punti di forza e di debolezza del progetto proposto
l bando è destinato ai soggetti pubblici e privati che intendano realizzare un progetto finalizzato ad individuare soluzioni innovative, con il supporto della tecnologia, per aiutare chi, nel contesto attuale, ha difficoltà a sostenere costi per lo sviluppo di idee e progetti in ambito scolastico. Condizione essenziale è
che il soggetto proponente non abbia finalità di lucro, ovvero non eserciti attività d’impresa.
Fondazione TIM accetterà proposte provenienti da un solo soggetto o da team composti da un soggetto proponente e un partner. Nell’ipotesi di partnership, dovrà essere individuato un soggetto capofila che coordinerà i rapporti con Fondazione TIM, sarà responsabile dell’invio del progetto, della sua rendicontazione, di tutta la fase attuativa e di monitoraggio e sosterrà la quota più significativa degli oneri previsti nel piano economico complessivo del progetto. Ogni soggetto potrà presentare al massimo una richiesta di contributo, sia esso partecipante in qualità di ente capofila che come ente partner. In ogni caso l’ente proponente potrà avvalersi di prestazioni terze per la realizzazione del progetto che non dovranno superare la percentuale del 49%.

Categorie enti ammessi
➢ Scuole medie inferiori
➢ Scuole medie superiori

Modalità di presentazione dei progetti
Le proposte di progetto, corredate di tutta la documentazione richiesta, devono essere compilate e inviate esclusivamente online, entro la data di scadenza, e non oltre le ore 13:00 del 27 ottobre 2021 attraverso
il portale: www.fondazionetim.it messo a disposizione dalla Fondazione. Invitiamo fin da ora tutti i
soggetti che intendono partecipare al bando a procedere quanto prima alla registrazione sul sito
www.fondazionetim.it. I documenti richiesti durante la registrazione devono essere compilati in ogni
parte e devono essere leggibili. Per maggiori dettagli sulla documentazione da inviare si rimanda alle FAQ del bando che sono parte integrante del presente regolamento.
Le proposte di progetto e i progetti devono costituire opere originali, senza avvalersi di elementi o parti creative tratte da altre opere che possano comportare violazione o plagio di diritti di proprietà intellettuale di terzi, salvo il caso in cui i proponenti garantiscano di aver acquisito i diritti di utilizzo di opere protette, loro parti, o di altri diritti di proprietà intellettuale di terzi necessari per il progetto e per l’utilizzo dei risultati del progetto.

Pubblicazione dei vincitori
A seguito della delibera del CdA di Fondazione TIM, il progetto assegnatario del contributo sarà pubblicato sul sito www.fondazionetim.it.

torna all'elenco bandi e finanziamenti
>>>>>>>>>>>>>>>>>
iscriviti alla newsletter

Ultimi bandi e finanziamenti

LEGGIMI 0-6

Scadenza: 30 giiugno 2022. Il Bando “Leggimi 0-6” del Centro per il libro e la lettura è rivolto alle organizzazioni senza scopo di lucro per finanziare progetti di promozione della lettura nella Prima Infanzia (fascia di età 0-6 anni).

Leggi tutto

bando next generation you

Scadenza: 31 dicembre 2022. Seconda edizione del Bando Next Generation You di Fondazione Compagnia di San Paolo a sostegno dello sviluppo organizzativo degli enti operanti in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Leggi tutto

tutti i bandi e finanziamenti

iscriviti alla newsletter
<<<<<<<<<<<<<<<<<