Fondo Unrra 2021

Scadenza: 14 luglio 2021 alle ore 12.00

Fondo Unrra 2021 del Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Ministero dell’Interno.

La Direttiva del Ministro relativa alla gestione del Fondo Unrra (United Nations Relief and Rehabilitation Administration) per l’anno 2021 – considerata la grave situazione occupazionale post pandemia Covid-19 nonché la carenza di personale dei servizi socio sanitari – ha disposto che i proventi siano destinati al finanziamento di progetti per la formazione e riqualificazione professionale effettuata da enti accreditati e che possano rilasciare apposito attestato di qualifica professionale valida su tutto il territorio nazionale, preferibilmente nel campo socio-sanitario, per persone in stato di bisogno ed in cerca di occupazione.

Potranno avanzare richiesta di contributo:

gli enti pubblici;
gli organismi privati aventi personalità giuridica ovvero regolarmente costituiti ai sensi degli articoli 14 e seguenti del codice civile o con requisiti espressamente previsti dalle specifiche legislazioni del settore, che svolgono da almeno 5 anni attività rientranti nella specifica area di intervento.

N.B. Alla domanda di contributo presentata dal soggetto proponente dovranno essere allegate le dichiarazioni dei partner, qualora presenti, secondo il modello previsto nel Sistema, firmate digitalmente dai rappresentanti legali. Non sono ammesse le domande che prevedano la partecipazione di un numero di partner superiore a quattro. Nel caso in cui il soggetto proponente sia un ente pubblico, potrà essere individuato quale partner un organismo privato solo previo esperimento di una procedura di selezione che rispetti i principi di trasparenza, pubblicità, concorrenza e parità di trattamento.

La somma complessivamente stanziata è di euro 1.500.000.

L’importo massimo erogabile per singolo progetto corrisponde a euro 130.000, non saranno ritenuti ammissibili progetti che richiedano un intervento superiore.

I soggetti richiedenti devono presentare i progetti utilizzando utilizzando esclusivamente il portale https://fondounrra.dlci.interno.it entro le ore 12.00 del 14 luglio 2021.

Per accedere al portale i soggetti richiedenti devono avere preliminarmente la disponibilità di una casella di Posta Elettronica Certificata (Pec) e di firma digitale e, poi, procedere alla registrazione al portale stesso. Ottenute le credenziali, i soggetti registrati accedono ad un’area riservata del portale e procedono, secondo le modalità ivi indicate, all’inserimento e all’invio della domanda e dei relativi allegati.

Link alla pagina del Ministero in cui sono pubblicati il Bando ed i relativi allegati.

torna all'elenco bandi e finanziamenti
>>>>>>>>>>>>>>>>>
iscriviti alla newsletter

Ultimi bandi e finanziamenti

premio cese per la società civile 2022

Scadenza: 31 luglio 2022. Il Premio Cese per la Società Civile 2022 del Cese viene assegnato annualmente per ricompensare e incoraggiare le iniziative di organizzazioni della società civile o di privati cittadini che abbiano contribuito in misura considerevole a promuovere l’identità e l’integrazione europee.

Leggi tutto

vivomeglio 2022

Scadenza: 29 luglio 2022. Bando Vivomeglio della Fondazione Crt dedicato allo sviluppo, alla qualificazione e all’innovazione di iniziative finalizzate al miglioramento della qualità della vita e al benessere della persona con disabilità.

Leggi tutto

LEGGIMI 0-6

Scadenza: 30 giugno 2022. Il Bando “Leggimi 0-6” del Centro per il libro e la lettura è rivolto alle organizzazioni senza scopo di lucro per finanziare progetti di promozione della lettura nella Prima Infanzia (fascia di età 0-6 anni).

Leggi tutto

tutti i bandi e finanziamenti

iscriviti alla newsletter
<<<<<<<<<<<<<<<<<